Giverny


    Sulle orme di Claude Monet

 

Descrizione

Voglia di evadere? Partenza immediata per un viaggio in Normandia all’insegna dell’impressionismo!

Situato a 75 km da Parigi, il pittoresco villaggio di Giverny è stato una fonte inesauribile di ispirazione per il capofila impressionista più famoso del mondo, Claude Monet. Entrate nell’intimità del pittore con una visita della sua casa-museo dove visse per 43 anni: il salone blu, la bottega, la cucina….

Giverny è soprattutto la passione di Monet per l’orticoltura con la realizzazione del Clos Normand e del bacino delle ninfee, che vi faranno rivivere l’universo pittorico del geniale creatore delle “ninfee”. Era cosi fiero del suo giardino, che vi trascorreva ore e ore a contemplarlo e a intrattenere i suoi ospiti. Progettò il suo giardino d’acqua e di fiori come vere e proprie opere d’arte. Ci fece construire il famoso ponte giapponese, che dipinse di verde e probabilmente ispirato ad una delle sue stampe giapponesi.

Sarete sicuramente impregnati dall’esaltazione dei colori e dall’atmosfera tranquilla di questo luogo che tanto lo ha ispirato. Ulteriori ninfee si possono ammirare al Musée de l’Orangerie e al Musée Marmottan-Monet di Parigi.

 

💡Lo sapevate ? Quando Monet decise di trasferirsi a Giverny, non guadagna ancora molto. Il pittore acquista la casa rosa e verde dei suoi sogni per 22’000 franchi solo dopo aver venduto i suoi primi quadri.

INFORMAZIONI PRATICHE

Durata: mezza giornata o giornata intera

 

Luogo di ritrovo: davanti la stazione di St Lazare

 

Tariffa: tramite mail o telefono

I biglietti d’ingresso dei monumenti e il diritto di parola, se necessario, non sono inclusi nel prezzo della prestazione. Essi rimangono a carico del cliente.