Reggia di Versailles


Alla corte del re Sole !

 

Descrizione

Dichiarato al patrimonio mondiale dell’umanità dall’UNESCO dal 1979, la reggia di Versailles è l’espressione maggiore del classicismo francese del XVII secolo.

Il Re Sole ne fece il più grande castello d’Europa durante una costruzione che durò per più di cinquant’anni. Antico casino di caccia di Luigi XIII, fu trasformata dal figlio Luigi XIV che vi si stabilì con tutta la sua corte nel 1682 diventando così un formidabile strumento di potere fino alla Rivoluzione Francese. Nel 1830, il castello fu trasformato dal re Luigi Filippo in un museo dedicato a “tutte le glorie della Francia”.

La nostra visita comprende gli Appartamenti del Re e della Regina, senza dimenticare la sontuosa Sala degli Specchi construita nel 1678 da Jules Hardouin Mansart e la quale esprime nella sua ricchezza il successo politico, economico e artistico della Francia.

Scoprite anche i suoi splendidi giardini alla francese, con i loro boschetti, bacini e fontane, progettati dal geniale paesaggista André Le Nôtre, il cui obiettivo era quello di creare un insieme armonioso per glorificare il Re Sole. Di grande originalità fu la realizzazione del Grand Canal, lungo 1670 metri, che fece da sfondo a numerose cerimonie e che ospitò anche due gondole inviate dalla Serenissima.

 

💡Lo sapevate ? Geloso del castello che il Sovrintendente alle Finanze, Nicolas Fouquet, aveva costruito a Vaux-le-Vicomte, Luigi XIV lo imprigionò e sradicò gli alberi per piantarli a Versailles. Il re recupera anche tutta la squadra composta da Le Nôtre, Le Vau e Le Brun!

 

INFORMAZIONI PRATICHE

Durata: mezza giornata o giornata intera

 

Luogo di ritrovo: davanti l’entrata dei gruppi (porta B)

 

Tariffa: tramite mail

I biglietti d’ingresso dei monumenti e il diritto di parola, se necessario, non sono inclusi nel prezzo della prestazione. Essi rimangono a carico del cliente.